A 95 anni mette in fuga i ladri. Li scambia per la badante

furto ladroLadri in casa di un 95enne, scambiati per la badante e messi in fuga involontariamente. Prima di uscire però i malviventi, giusto per non andarsene a mani vuote, hanno sfilato da una borsa, proprio quella della badante bulgara, un portafoglio con all’interno 100 euro e poi hanno tolto il disturbo. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di domenica in un appartamento di via Galilei sulla Statale al Ciarnin. L’anziano, molto lucido e in buona forma fisica nonostante l’età, era rimasto a casa da solo quando i ladri sono entrati rompendo la finestra del bagno per fare irruzione nell’abitazione. Forse avendo visto uscire la badante, che per andare alla messa aveva deciso di lasciare la borsa a casa, sapendola al sicuro, i banditi pensavano che non ci fosse più nessuno ed è probabile che a farli scappare sia stato lo stesso anziano quando, avvertendo dei rumori, ha chiamato per nome la badante. Pensava fosse rientrata avendo dimenticato qualcosa a casa. E alla domanda, gli era sembrato anche di aver sentito una risposta, un “sì”, che non lo aveva quindi fatto preoccupare. E’ stata poi la figlia rientrata insieme alla madre, verso le 19 a notare la finestra rotta e un grande caos in una stanza.

24 febbraio 2015

Fonte CorriereAdriatico

ER