Attimi di terrore davanti ad una scuola: sparatoria in strada mentre i bimbi uscivano dalle classi: un ferito

sparatoriascuola
I bambini sono stati i primi a rendersi conto che stavano sparando e hanno iniziato a gridare, correndo verso i loro genitori in attesa davanti al cancello della scuola. É accaduto questa mattina poco dopo le 13, all’uscita dei bambini dalle lezioni, in una scuola di Castello di Cisterna.

A cadere ferito sotto i colpi esplosi da una pistola è stato un uomo, Emiliano Esposito, che era andato a prendere suo figlio a scuola. Ma mentre stava suonando la campanella e i bambini uscivano a gruppetti, un commando ha iniziato ad esplodere una raffica di proiettili proprio contro di lui.

Attimi di autentico terrore tra i bimbi che stavano uscendo dalle aule e i loro genitori in attesa di riportarli a casa. Sull’episodio indagano i carabinieri.

In due giorni, questo di Castello di Cisterna è il secondo caso del genere che si verifica in Campania: ieri mattina, infatti altri killer senza preoccuparsi minimanente che avrebbero potuto essere feriti anche dei bambini, hanno aperto il fuoco davanti all’asilo «Annalisa Durante», a Forcella: è rimasto ferito il padre del capo-ultràs Genny ‘a carogna.

23 Febbraio 2015

(fonte IlMattino)

AP