Isis, 12 foreign fighters italiani

foreign fightersAisi: no notizie terroristi tra migranti.
Sono una dozzina i foreign fighters di nazionalità italiana, secondo quanto riferito in un’audizione al Copasir dal direttore dell’Aisi (Agenzia per l’informazione e la sicurezza), Arturo Esposito. “Per il territorio del nostro Paese – ha aggiunto – sono passati circa 60 combattenti poi arrivati nelle zone di guerra e su di loro c’è un attento monitoraggio”. Esposito ha anche precisato che non ci sono notizie di terroristi infiltrati fra i migranti.
Fonte Tgcom24

Roma, 25 febbraio 2015