Nutella killer. Ecco cosa è successo

Immagine
Una casa praticamente distrutta, un cane morto fra le fiamme e una famiglia alla quale non e’ rimasto quasi piu’ nulla a causa di un barattolo di Nutella il cui vetro ha funzionato da lente di ingrandimento per i raggi del sole. Il singolare incidente e’ avvenuto in un appartamento di Twickenham, nel sud-ovest di Londra, dove appunto i raggi del sole riflessi da un barattolo del famoso dolciume lasciato vicino a una finestra hanno causato un potente incendio, partito dalle tende della finestra di una camera da letto. A ricostruire l’accaduto sono stati gli esperti della London Fire Brigade, i vigili del fuoco dell’area metropolitana della capitale britannica, i quali hanno comunque specificato che il vaso non conteneva piu’ Nutella ma elastici a scopo decorativo, di quelli usati dalle ragazzine di mezzo mondo per montare colorati braccialetti. Il cane di razza Jack Russell della famiglia, di nome Chilli (peperoncino), e’ morto carbonizzato, mentre gli abitanti della casa hanno perso la quasi totalita’ dei loro averi. Secondo i vigili del fuoco di Londra, in tutto il 2014 gli incendi causati dai raggi del sole riflessi su contenitori di vetro lasciati vicino alle finestre hanno causato in citta’ almeno 125 incendi.

25 febbraio 2015

Fonte Agi

ER