«Scusatemi tutti», 20enne s’impicca in giardino: trovato dai genitori

suicidio disperazione disperato

Per il gesto estremo il giovane ha utilizzato una corda legata al terrazzo: nel biglietto non la scritto i motivi.

Un ragazzo di 20 anni si è impiccato con una corda al terrazzo nel giardino di casa sua, a Galliera Veneta. A trovare il corpo sono stati i famigliari questa mattina: sono entrambi sotto choc.

Il giovane ha lasciato un biglietto in cui ha chiesto scusa ai genitori e agli amici, ma senza spiegare la ragione del gesto. Il ragazzo non aveva problemi a scuola.

E’ il figlio di una famiglia molto conosciuta nella zona.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri di Galliera Veneta per gli accertamenti.
Il giovane studiava in un istituto superiore di Castelfranco Veneto (Tv).

25 febbraio 2015

Fonte IlGazzettino