TRAGEDIA IN QUESTURA, POLIZIOTTO SI SPARA ALLA TESTA

poliziotto3
Tragedia questa mattina, attorno alle 7, in Questura dove un poliziotto, per cause ancora sconosciute, si è sparato un colpo alla testa, con la propria pistola d’ordinanza.

L’agente, il sovrintendente C. F., 50 anni, è stato subito soccorso dai colleghi, richiamati sul posto dallo sparo, che hanno allertato il Suem 118.

Immediato l’arrivo sul posto di un’ambulanza e il trasporto nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Bortolo, dove però il poliziotto, giunto in condizioni disperate, è spirato poco dopo.

Ancora tutti da chiarire i motivi del tragico gesto.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

Vicenza, 23 Febbraio 2015

(Fonte IlGazzettino)

AP