Beve un drink con una bionda e viene drogato: al suo risveglio scopre una cosa orribile

Immagine
Si chiama Dmitry Nikolaev ed è stato vittima di un furto…molto grave.

L’uomo, 30 anni e sposato, ha voluto concedersi una pausa dalla routine giornaliera ed è andato a rilassarsi in una sauna. Lì ha conosciuto una donna molto affascinante e i due, dopo qualche battuta, si sono baciati.

La coppia ha proseguito la conoscenza in un locale notturno, dove hanno bevuto un paio di drink. Ma qualcosa va storto e Dmitry si sente sempre più stanco e debole.

La stanchezza aumenta sempre di più, fino a quando Dmitry si addormenta.

Al suo risveglio, confuso e choccante, l’uomo si accorge di essere stato evirato nel sonno, probabilmente da un gruppo di professionisti: i suoi pantaloni sono zuppi di sangue e avverte un dolore acutissimo provenire dalle parti basse.

“L’uomo non ricorda granchè – ammette un poliziotto – crediamo che nella bevanda di Nikolaev sia stata aggiunta qualche sostanza stupefacente che lo ha sedato”.

All’ospedale, i dottori gli hanno detto che, secondo loro, l’operazione era stata eseguita da un medico specializzato: da qui l’ipotesi probabile che i testicoli di Nikolaev siano stati rivenduti al mercato nero degli organi.

27 febbraio 2015

Fonte IlMattino

ER