RUBANO IN NEGOZI E RIVENDONO SU MERCATO NERO, 4 DENUNCE

cara 4E’ dovuto al fiorente mercato nero, il boom di furti nei supermercati e centri commerciali che si sta verificando nel reggiano. Questo l’esito dell’indagine dei carabinieri di Castellarano che hanno denunciato per ricettazione 4 commercianti romeni, 3 donne ed un uomo tra i 24 e 30 anni, tutti abitanti nel comune reggiano. Secondo le stime dei militari sarebbero almeno una decina al giorno i taccheggi nei supermercati di Reggio Emilia e provincia. “La stragrande maggioranza dei ladri non vengono scoperti sul fatto – spiega l’Arma reggiana – e talvolta vengono lasciati andare via dagli stessi commercianti, se il valore della refurtiva è basso”. Ai 4 arresti, si aggiunge il sequestro di una sorta di nota contabile della merce rubata. Dietro ai furti seriali, compiuti da squadre organizzate, vi sarebbero, secondo gli investigatori “esercenti compiacenti”. Sarebbero diversi, infatti, i canali per piazzare la refurtiva sul mercato nero: merce proposta porta a porta a negozi e ristoranti, ma anche rubata e consegnata su commissione spesso fuori zona, o destinata ai mercati ambulanti.

Fonte Adnkronos

Roma, 27 febbraio 2015