Vigili assenti a Capodanno, da garante multa di 100mila euro ai sindacati

polizia_municipale_generica_2014_01_06_1 polizia locale donnaL’Autorità di garanzia per gli scioperi nei servizi pubblici essenziali ha deliberato una sanzione di 100mila euro a carico delle organizzazioni sindacali per le assenze di massa dei vigili urbani di Roma lo scorso Capodanno.

L’autorità di garanzia in sostanza ha deliberato una sanzione di 20mila euro ciascuna per Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, CSA e Diccap Sulpl. L’Autorità di garanzia -si legge in una nota- «si riserva di valutare, ai sensi di legge, la posizione individuale dei lavoratori o di altri responsabili coinvolti nella vicenda. Sulle assenze di massa il Garante aveva aperto, lo scorso 15 gennaio, un procedimento, al fine di accertare le responsabilità dei soggetti implicati nelle improvvise e numerose defezioni per malattia.

«Dobbiamo ancora leggere il dispositivo. Abbiamo dimostrato in tutte le sedi che le azioni poste in campo dalla Uil, come dagli altri sindacati, sono state pubbliche e formali. Non abbiamo mai praticato l’occultismo e per questo impugneremo il dispositivo del provvedimento del Garante, una volta acquisito, presso la magistratura competente», annuncia Francesco Croce della Uil Fpl interpellato sulla sanzione dell’Autorità di Garanzia per gli scioperi.

3 marzo 2015

Fonte IlMessaggero

ER