Uccisa dopo lite, arrestato il marito

Criminalità: arresto da parte dei carabinieriAutopsia mostra fratture.Indagini dopo denuncia fratello vittima.  I carabinieri del comando provinciale di Firenze hanno arrestato un operaio di 40 anni con l’accusa di aver ucciso la moglie massacrandola di botte nel corso di una lite avvenuta il 30 ottobre scorso nella loro abitazione di Fucecchio (Firenze). Il decesso della donna era stato inizialmente scambiato dai sanitari per un caso di morte naturale. L’autopsia ha rivelato che è stato causato da un arresto cardiaco conseguente a fratture e contusioni interne.

4 marzo 2015

Fonte Ansa

ER