Giovane barista accoltella al cuore il datore di lavoro: è gravissimo

giovaneaccoltellabarista
Un 50enne è ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato accoltellato nel bar della sua stazione di servizio.
A colpirlo al petto con un coltello da cucina è stata una sua dipendente, una 32enne , che è stata arrestata dai carabinieri e portata in carcere a Venezia.

L’uomo è stato colpito con un solo colpo al petto di coltello da cucina nella stazione dove la donna lavorava come barista. L’allarme è stato lanciato da alcuni avventori che hanno fatto intervenire i carabinieri. Andreett è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Treviso per sopravvenute complicazioni dopo il ferimento, è statao sottoposto ad intervento chirurgico

Treviso, 5 Marzo 2015

(fonte IlGazzettino)

AP