Scoppia la lite tra padre e figlia finiscono entrambi all’ospedale

poli 4L’uomo, in stato confusionale, è stato operato per un taglio alla mano e verrà dimesso in serata con una prognosi di 30 giorni. La figlia verrà operata per un possibile interessamento al rene e poi ricoverata in terapia intensiva.

Una lite in famiglia degenera, padre e figlia finiscono all’ospedale, entrambi con ferite d’arma da taglio. È accaduto nella tarda mattinata di oggi a Udine. Il litigio si è verificato in un’abitazione cittadina occupata da un nucleo familiare composto da due anziani coniugi e la figlia, 45 anni, che vive una situazione di disagio. In casa, al momento dei fatti, pare ci fossero solo padre e figlia. L’esatta dinamica dell’accaduto dovrà essere ricostruita dalla Polizia. Gli accertamenti sono in corso ad opera della Squadra Mobile di Udine, intervenuta sul posto insieme alle Volanti e alla Scientifica, dopo una chiamata dei vicini.

Fonte Il Gazzetino

Roma, 5 marzo 2015