Schiacciato in azienda da una trave: operaio muore in cantiere

ambulanzaUn operaio è morto in un incidente sul lavoro avvenuto stamani a Belfiore (Verona). Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo stava manovrando la gru e con il braccio sarebbe andato a sbattere contro una trave metallica che, cadendo, lo ha schiacciato all’interno della cabina. L’operaio, originario di Verona, stava lavorando nell’ampliamento della base logistica di una catena della grande distribuzione E ha riportato un gravissimo trauma toracico; soccorso dai sanitari del 118 è morto subito dopo il ricovero all’ospedale di San Bonifacio (Verona).

«Ho sentito il botto e sono uscito», racconta all’Arena Cristian Ruffo, responsabile commerciale della Veneta Montaggi, vicina al cantiere dove è avvenuto il tragico incidente. «Da quanto ho visto, è possibile che sia stato lo stesso operaio che con il braccio dell’autogru ha colpito l’arcareccio in cemento facendolo cadere sulla sua cabina. Una vera tragedia».

6 marzo 2015

Fonte IlGazzettino

ER