Schumacher, ladri nello studio del medico: rubata la cartella clinica del pilota tedesco

ImmagineDopo il ricovero e le recenti brutte notizie in merito alla sua consistente perdita di peso, arriva un’altro duro colpo per la famiglia di Michael Schumacher.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, lo studio del dottor Johannes Peil, uno dei medici del campione di Formula Uno sarebbe stato svaligiato e tra i documenti rubati ci sarebbe anche la cartella clinica del pilota.

I ladri sarebbero riusciti ad accedere all’interno della clinica di Bad Nauheim, in Germania, attraverso una porta aperta dei corridoi sotterranei. Il furto consiste in contanti e il pc, probabilmente i ladri al momento del furto non sapevano cosa contenesse, ma ora, di fatto, alcune informazioni riservate sulla salute di Michael sono nelle loro mani.

Un ulteriore colpo alla famiglia che dal giorno dell’incidente non ha fatto altro che tutelare l’immagine e la salute di Michael.

6 marzo 2015

Fonte IlMattino

ER