«Ho un tumore», «i miei son morti»: la lap dancer gli spilla 50mila euro

lap dance locale nightRaggirato da una ballerina di lap dance che in pochi mesi gli avrebbe spillato la non indifferente cifra di 50 mila euro tra regali, bonifici e assegni. E’ quanto sostiene un vicentino di 54 anni che, superata la sbandata per l’avvenente donna, ha deciso di rivolgersi alla giustizia denunciandola per truffa.
Tutto è cominciato in un locale di Vicenza, dove i due si sono conosciuti. Lei, 34 anni, italiana, gli avrebbe raccontato un sacco di frottole per giustificare continue richieste di denaro. Come ad esempio che i genitori erano deceduti in un incidente e che si trovava a far fronte ad una montagna di debiti, da qui l’attività nei lap dance come secondo lavoro; oppure della necessità di soldi per un’operazione dopo che le era stato diagnosticato un tumore al seno o per ricomprarsi un’auto distrutta in un incidente avvenuto dopo un litigio tra i due.
Aperti gli occhi, il 54enne ha assoldato un investigatore privato ed alla fine ha deciso di denunciare l’ex compagna per truffa.

20 marzo 2015

Fonte IlGazzettino

ER