‘Copilota barricato in cabina, ha deciso di distruggere l’aereo tra le urla dei passeggeri’

ImmagineAi comandi, secondo la procura francese, c’era Andreas Lubitz, 28 anni, di Montabaur. Stando ai dati recuperati dalla scatola nera, l’uomo era vivo al momento dell’impatto. Per il magistrato c’era “la volontà deliberata” di far precipitare l’aereo.

Il copilota del volo GermanWings precipitato sulle Alpi francesi è “rimasto solo” in cabina e ha “attivato i bottoni per azionare la discesa dell’aeroplano”. A dirlo è il procuratore di Marsiglia. “C’era la volontà di distruggere l’aereo”, ha spiegato. Il copilota si chiamava Andreas Lubitz, aveva 28 anni ed era originario di Montabaur (Renania-Palatinato). Sei anni fa aveva interrotto per un periodo il suo addestramento come pilota per depressione.

Fonte Tgcom24

Roma, 27 marzo 2015