Trascina il cane con l’auto per 400 metri: allevatrice denunciata

cane

Ai poliziotti ha spiegato che il cane, legato al guinzaglio era saltato fuori dal portellone posteriore dell’auto lasciato aperto. E così l’aveva trascinato per 400 metri a circa 50 all’ora, come riporta il Daily Mail On Line.

La giustificazione non è bastata a Deborah Fuller, allevatrice dell’Essex in Inghilterra, che è stata condannata per maltrattamenti ad animali, con il sequestro degli altri 27 cani che teneva in casa, e il divieto di detenere altri animali per cinque anni. La donna era stata vista trascinare il piccolo Tango con l’auto.

Qualcuno, però, aveva preso il numero di targa e l’aveva denunciata. Gli ispettori avevano trovato nella depandance di casa della donna, il cane con bende agli arti e allo stomaco dove vi erano profonde ferite, causate dal trascinamento.

I veterinari lo hanno perso in consegna e curato, una prognosi di otto settimane. La Fuklle ha dovuto anche pagare tre mila sterline (circa 4mila euro) per le spese veterinarie.

1 aprile

(fonte IlMessaggero)

AP