Picchiava il figlio di 2 mesi, arrestato 35enne

ImmagineLa polizia ha arrestato,  un cittadino serbo, accusato del tentato omicidio del figlio neonato. L’arrestato e’ un trentacinquenne, Kemo Haziri, accusato di maltrattamenti in famiglia e violenze nei confronti della convivente e del tentato omicidio pluriaggravato del figlio, che ha solo due mesi. Le indagini avrebbero accertato che l’uomo, gia’ nel corso della gravidanza della moglie, avrebbe avuto comportamenti violenti e in seguito avrebbe piu’ volte percosso il neonato, provocandogli lesioni tali da fargli rischiare la vita. Gli episodi non furono mai denunciati.
L’uomo e’ stato portato nel carcere di Cosenza. Maggiori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terra’ alle ore 12,15 alla questura di Cosenza. .

2 aprile 2015

Fonte Agi

ER