ACQUISTI CON CARTA DI CREDITO CLONATA, COPPIA IN MANETTE

cara 4I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato una coppia di romeni, rispettivamente di 33 e 32 anni, domiciliati a Roma, entrambi disoccupati, con l’accusa di utilizzo fraudolento di carte di credito clonate. I due sono stati scoperti dopo avere acquistato dei prodotti di pelletteria, del valore di circa 350 euro, in un negozio di via della Propaganda, utilizzando 2 carte di credito clonate. Dopo l’arresto sono stati accompagnati in caserma ed in serata condotti, l’uomo nel carcere di Regina Coeli, la donna in quello di Rebibbia femminile, a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria, in attesa di essere sottoposti al giudizio direttissimo presso il Tribunale di Roma. La merce e’ stata invece recuperata e sequestrata assieme alle due carte clonate.

Fonte ITALPRESS

Roma, 27 aprile 2015