Sedicenne suicida con il fucile. Aperta l’inchiesta, choc in paese

ambulanza2
Un intero paese sotto choc per la morte di D.C. il sedicenne che ieri sera si è suicidato sparandosi un colpo alla tempia.
Non avrebbe lasciato alcun messaggio ma si ipotizza che a monte del gesto ci sarebbero alcuni problemi scolastici. Il ragazzo frequentava un istituto privato di Porto d’Ascoli. La scoperta del corpo è stata fatta dal fratello maggiore che lo ha trovato ormai senza vita sul letto di casa.

Il medico legale intanto ha iniziato l’ispezione disposta dal magistrato. Subito dopo il magistrato disporrà la consegna del corpo ai familiari che potranno fissare la data del funerale. Intanto la procura ha aperto un’inchiesta.

Monsapolo, 28 aprile 2015

(fonte Corriere Adriatico)

AP