Ferisce rivale per avere denaro, arrestato

polizia notte

Un marocchino di 29 anni ha aggredito e ferito un giovane tunisino con il quale si contendeva pochi euro per l’acquisto di una bibita. L’episodio è avvenuto a Reggio Calabria dove gli agenti delle volanti hanno arrestato il ventinovenne per lesioni. Il tunisino è stato ferito con un bottiglia al volto, al collo ed al fianco. I poliziotti sono intervenuti dopo la segnalazione di una persona.
Sul posto è stato trovato anche un coltello a serramanico.

 

Fonte ANSA

REGGIO CALABRIA, 3 maggio 2015