Una falsa dottoressa dell’Inps ruba a un anziano i ricordi di tutta una vita

anziano
I carabinieri hanno denunciato una donna Rom accusata di furto aggravato in abitazione. La donna di 29 anni, residente a Falconara, coniugata, era resa responsabile del furto in una abitazione di Via Marconi a Castelfidardo, ai danni di un anziano 70enne, avvenuto lo scorso 30 gennaio. La donna, ben vestita e con modi molto affabili e gentili, si è presentata come medico dell’INPS riuscendo a carpire la fiducia dell’anziano, sottoponendolo anche a visita e sottraendogli la chiave della cassaforte da cui ha preso monili in oro (ricordi di una vita) e denaro contante (pensione e risparmi) per un valore complessivo di 6 mila euro.
Castelfidardo, 5 maggio 2015

(fonte Corriere Adriatico)
AP