Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, ecco quanto rischiano

sessospiaggiaFare sesso in spiaggia in pieno giorno e davanti a tutti non è una buona idea. Lo hanno scoperto a loro spese due cittadini statunitensi beccati lo scorso mese di luglio mentre consumavano un rapporto molto intimo sulla spiaggia di Bradenton Bach, in Florida. Il 40enne Jose Caballero, e la 20enne Elissa Alvarez infatti sono stati condannati da un tribunale locale per comportamenti lascivi e atti osceni in luogo pubblico e ora rischiano fino a 15 anni di carcere. Per decidere il verdetto alla giuria sono bastati solo 15 minuti. Contro i due imputati infatti vi erano prove schiaccianti come un video ripreso da alcuni bagnanti nel quale si vede la coppia in atteggiamenti inequivocabili.

Secondo alcuni testimoni inoltre alla scena in spiaggia avrebbero assistito anche alcuni bambini. La linea difensiva sosteneva che la coppia non stesse facendo sesso e che la donna fosse sull’uomo per svegliarlo dopo una pennichella. I giurati però sono stati di parere opposto. Il giudice si è riservato di stabilire la condanna. A rischiare di più è l’uomo, che ha già precedenti penali per droga, mentre la donna è incensurata.

7 maggio 2015
(fonte FanPage)