Iss, Cargo Progress si disintegra nel Pacifico: slitta di un mese il rientro di Cristoforetti e altri austronauti

Cristoforetti stasera da Fazio: prima videodiretta dallo spazio per un programma tv

Slitta di qualche settimana il rientro di Samantha Cristoforetti e degli altri astronauti attualmente sulla stazione spaziale internazionale. Dovevano tornare il 14 maggio ma a causa del fallito lancio del cargo Progress M-27M, disintegratasi questa notte sul Pacifico, il rientro potrebbe essere posticipato di circa un mese. La data certa si conoscerà solo nei prossimi giorni, forse il 13 maggio. È quanto affermano Agenzia Spaziale Italiana e Agenzia Spaziale Europea.

«È stato deciso che il russo Anton Shkaplerov, l’italiana Samantha Cristoforetti e l’americano Terry Virts staranno a bordo della stazione spaziale internazionale per circa un mese in più. Si prevede che la Soyuz Tma-15M con loro a bordo atterri in Kazakhstan l’11 giugno», ha spiegato una fonte. La decisione, ha aggiunto, è stata presa dopo la perdita del cargo Progress M-27m destinato alla Iss.

8 maggio 2015
(fonte IlMessaggero)
AP