Vietata ai cani: scala mobile bloccata per impedire la protesta dei ciechi

scalamobileciechi
La lunga scala mobile che collega il parcheggio “Lambioi”, nella parte inferiore di Belluno, al centro storico è stata bloccata per oltre un’ora stamane, su decisione dei gestori della struttura, per impedire che un gruppo di non vedenti la utilizzasse, essendo la scala preclusa ai cani per ciechi.

Il gruppo di non vedenti si era presentato proprio per dar vita ad una piccola manifestazione sul problema del divieto dell’uso dei loro animali accompagnatori sulla struttura. Vi hanno aderito una quindicina di persone con i rispettivi animali. Questo ha provocato l’interruzione del funzionamento della scala mobile, costringendo le persone che si stavano dirigendo al mercato cittadino ad affrontare la scalinata esterna ed inducendo più di qualche anziano a rinunciarvi.

Il divieto, al centro di una discussione che si protrae ormai da vari anni, sarebbe collegato alla irregolarità di particolari dimensioni geometriche e di pendenza della struttura rispetto alle normative europee.

Belluno, 9 maggio 2015

(fonte IlGazzettino)

AP