Morta di cancro per dare alla luce la figlia: oggi vive grazie ad una app sull’iPad

muoreapp

Mamma rinuncia a curarsi il cancro per mettere al mondo la figlia che stava aspettando. Purtroppo Liz Joice non è sopravvissuta a lungo dopo la nascita di Lily, ma ha voluto lasciare alla figlia qualcosa che le darà sempre la sensazione di avere la mamma vicina.

Si tratta di un’app per iPad che oggi che Lily ha 16 mesi riesce ad utilizzare per le prime volte.
Sono dei video in cui la mamma le parla e interagisce con altri personaggi di fantasia e dei cartoni. L’applicazione contiene foto e canzoni, tutte con la voce di Liz e con l’intento di far crescere la figlia come se la mamma ci fosse sempre stata. L’app contiene anche un video di 40 settimane in cui Liz racconta anche l’attesa della sua piccola.

La storia della mamma coraggiosa commosse il mondo. La donna, dopo un cancro alla schiena, non credeva sarebbe mai riuscita a concepire un bambino, ma con grande fatica è riuscita a restare incinta di Lily. Secondo i medici, come riporta il Mirror, si è trattato quasi di un miracolo, ma in poco tempo la gioia ha lasciato di nuovo spazio al dolore, e poche settimande dopo, durante un controllo, Liz ha scoperto che il cancro era tornato.

Qualunque terapia proposta dai dottori avrebbe potuto o uccidere il feto o causargli gravi problemi di salute, così la donna ha deciso di sospendere le cure fino a quando non sarebbe stato possibile far nascere la bambina.
«Voleva nostra figlia più di qualunque altra cosa al mondo», ha raccontato il marito Max, «così in quella situazione, capendo che probabilmente non l’avrebbe potuta vedere crescere, decise di starle vicino virtualmente e naque l’idea dell’app».

11 maggio 2015

(fonte IlMattino)

AP