L’allarme del sindacato “Poliziotti senza divise”

poliziotto3

Problemi in vista per gli agenti di polizia. “Quest’estate non vestiremo l’uniforme”. A lanciare l’allarme è la Confederazione sindacale autonoma di polizia (Consap): “Già da quest’anno – si legge in una nota- la polizia di Stato ha deciso di adottare le nuove divise per gli uffici operativi come le volanti e i reparti prevenzione crimine”.

 

Ma in molte città d’Italia, spiega il sindacato, “i magazzini che dovrebbero rifornire i poliziotti con questa divisa nuova non hanno capi a sufficienza per tutti, e così le volanti che dipendono dai commissariati, ma anche buona parte dei poliziotti della stradale non hanno le nuove divise e non si sa ancora di preciso quando arriveranno”.

“Sembra incredibile ma molti poliziotti sono già stati costretti a comprare di tasca loro parte dell’abbigliamento – scrive il segretario generale nazionale della Consap, Giorgio Innocenzi -, come t-shirt o pantalone o magari fare riadattare il pantalone invernale facendo togliere l’imbottitura, sempre a proprie spese. Altri poliziotti, invece, stanno continuando ad usare le vecchie divise estive dell’anno scorso, le cosiddette ‘atlantiche’, e così abbiamo volanti con divise diverse”.

“Per questa ragione – conclude Innocenzi- abbiamo deciso di lanciare una sottoscrizione popolare affinché la gente possa versare sul nostro conto corrente dei fondi con i quali comprare le magliette da dare ai colleghe e alle colleghe, con un versamento sul cc bancario IT75G0200805181000300410812 Unicredit intestato a Consap segreteria nazionale, con la causale contributo acquisto divise polizia italiana”.

L’auspicio, ovviamente, è che lo Stato provveda quanto prima possibile a fornire le divise agli uomini che, ogni giorno, operano per la nostra sicurezza.

 

13 maggio 2015

(fonte IlGiornale)

AP