Laura muore a 23 anni mentre serve ai tavoli in pizzeria: «Colpita da un malore»

lauramuore
Stava servendo ai tavoli locale «La Rocca 2» dove lavorava per pagarsi gli studi, poi è crollata in terra. Laura Barilli, 23 anni, studentessa universitaria di Vezzano, è morta per un malore improvviso.

Figlia unica dell’assessore Sandra Leoni, la giovane è caduta in terra facendo subito capire la gravità della situazione. L’arrivo del 118 è stato inutile, per lei non c’era più nulla da fare. La notizia ha gettato nello sconforto la cittadina di Vezzano, in provincia di Reggio Emilia, dove la ragazza era conosciuta da molti.

“Una tragedia devastante e incredibile. Sono senza parole. Darò un abbraccio a Sandra, una collega di giunta ma soprattutto una grande amica”. Le parole del sindaco Mauro Bigi.

Reggio Emilia, 13 maggio 2015

(fonte IlMattino)

AP