Multe per eccesso di velocità con gli autovelox: si possono annullare con Google Maps

autovelox

Multe con l’autovelox? Google Maps potrebbe aiutare gli automobilisti a farsele annullare. Il tribunale di Savona infatti ha annullato una multa a un’automobilista che viaggiava 70 km/h in un tratto di strada definito urbano dove, quindi, il limite era di 50 km/h. Il guidatore è riuscito a dimostrare, grazie appunto a Google Maps, che in quel tratto di strada non c’era nessun tipo di centro abitato ma era immerso nella campagna. Grazie a questo accorgimento la sanzione di ben 150 euro è stata annullata. Di fatto, “il raggruppamento continuo, ancorché intervallato da strade, piazze, giardini o simili, costituito da non meno di 25 fabbricati”, previsto dal codice della strada come definizione di “centro urbano” non esisteva in quel tratto e il limite di 50 km/h non aveva motivo di esistere.

Fonte Libero

Roma, 14 maggio 2015