Picchia moglie e figlia, ‘non rispettano l’uomo di casa’. Arrestato

cara 4

Picchia moglie e figlia, poi si giustifica con i carabinieri: “Non rispettano l’uomo di casa”. Un indiano di 55 anni è stato arrestato dai carabinieri di Baiso, nel Reggiano, per maltrattamenti in famiglia. E’ stata la figlia ventenne, dopo l’ennesima violenza perché cercava di difendere la madre dall’ennesimo scatto d’ira del padre, a chiamare il 112. L’altra figlia, con il pretesto di imparare la lingua, non vive più in famiglia e se n’è andata in Inghilterra.

Fonte Ansa

Reggio Emilia, 14 maggio 2015