Stalking: perseguita ex e si introduce in casa sua,arrestato

cara 4

Si è introdotto senza bussare in casa della ex compagna passando da una porta lasciata semichiusa, con la scusa di vedere i due figli di 3 e 6 anni. La donna, quando lo ha scoperto, ha avvisato i carabinieri. L’uomo, 36 anni, peruviano, è stato arrestato con l’accusa di stalking. L’episodio è avvenuto ieri in un condominio di Scandicci (Firenze). Da tempo il trentaseienne, incapace di accettare la fine della relazione con la donna, la perseguitava con continue telefonate, offendendo sia lei che la madre. Nei mesi scorsi la ex compagna lo aveva denunciato più volte per molestie, ingiurie e stalking.

Fonte Ansa

FIRENZE, 14 maggio 2015