Attentato di Boston, Tsarnaev condannato a morte

Immagine

E’ stato condannato a morte Dzhokhar Tsarnaev, il ventunenne attentatore della maratona di Boston. La sentenza è stata letta nell’aula della Corte federale di Boston alla presenza dell’unico imputato, dopo che i 12 giurati sono stati riuniti oltre 14 ore in camera di consiglio.

Lo scorso mese Tsarnaev era stato riconosciuto colpevole degli attacchi, condotti con il fratello poi ucciso, che provocarono la morte di tre persone e il ferimento di altre 264.

 

Boston, 15 maggio 2015