Droga: minore non paga spacciatori, mamma li fa arrestare

cara 4

Minorenne non paga gli spacciatori che lo minacciano. La madre denuncia l’accaduto ai carabinieri e fa arrestare due persone per concorso in estorsione e detenzione di droga ai fini dello spaccio, a Cesano Maderno (Monza). Il 17enne, consumatore di marijuana, secondo quanto si apprende, avrebbe accumulato un debito con una coppia di spacciatori. Per obbligarlo a pagare i due hanno inviato al ragazzino una serie di sms minatori – intercettati dalla madre – con cui chiedevano un saldo di 350 euro. La donna, dopo essersi fatta raccontare tutto dal figlio, è andata con lui a presentare denuncia ai carabinieri di Desio (Monza). D’intesa con i militari, il minorenne ha preso accordi per portare i soldi agli spacciatori che sono stati così arrestare in flagranza.
Fonte Ansa

MONZA, 15 maggio 2015