Dopo lite investe conoscente e lo prende a calci, arrestato

carabinieri 4

Ha investito con l’auto un conoscente dopo una lite avvenuta, per ragioni da chiarire, sotto casa sua e poi ha infierito su di lui a calci. E’ avvenuto ieri sera a Torino, nel quartiere Madonna di Campagna, dove i carabinieri hanno arrestato un cameriere bulgaro di 24 anni per tentato omicidio. La vittima dell’aggressione, un italiano di 62 anni, è ricoverata in gravi condizioni, ma non corre pericolo di vita, all’ospedale Giovanni Bosco con fratture al volto, al bacino e ad alcune vertebre.
Fonte Ansa

Torino, 17 maggio 2015