Contrario a nozze figlio, fa strage

Immagine

Spara a moglie, giovane sposa e altri parenti, poi si uccide.

Strage familiare a Martonos, località nel nord della Serbia. Un uomo di 55 anni, contrario al matrimonio del figlio, ha fatto irruzione in casa della nuova nuora nel pieno dei tradizionali festeggiamenti all’indomani delle nozze, e ha sparato con un fucile da caccia, uccidendo sei persone, tra le quali sua moglie, i suoceri, la sposa del figlio e i suoi nuovi consuoceri, prima di suicidarsi. Sembra che ieri il pluriomicida avesse addirittura fatto da testimone al matrimonio del figlio.

Fonte Ansa

Roma, 18 maggio 2015