Il mutuo è troppo alto: picchia il direttore di banca

carabinieri 4

Cliente dà in escandescenze e aggredisce il personale della filiale. Decisivo l’intervento dei carabinieri.

Il direttore di una filiale della Cassa di Risparmio del Veneto di Padova è stato aggredito da un cliente 67enne, infuriato dopo che, a suo giudizio, la banca gli ha aumentato il tasso di interesse del mutuo. L’uomo ha prima scagliato la tastiera del computer contro una cassiera 41enne e poi colpito il direttore con un pugno alla spalla. Sul posto sono dovuti intervenire i carabinieri.

Fonte Tgcom24

Padova, 20 maggio 2015