Spruzzano spray al peperoncino sulla cattedra per evitare il compito in classe

carabinieriscuola
Spray al peperoncino spruzzato in una classe
dell’istituto di istruzione superiore ‘Galilei-Artiglio’ a Viareggio ha condotto allo sgombero di un intero piano della scuola e all’intervento dei carabinieri che hanno poi denunciato i due 17enni autori della bravata. I due alunni hanno approfittato del cambio dell’ora ed hanno cosparso la cattedra di gas, di quello generalmente usato per l’autodifesa, probabilmente per evitare una verifica prevista proprio per quel giorno. Dopo l’intervento dei carabinieri, i due minori sono stati quindi invitati in caserma accompagnati dai rispettivi genitori e in seguito sono stati denunciati alla Procura per i minori di Firenze per interruzione di pubblico servizio, avendo causato non solo l’interruzione delle attività della propria classe, ma dell’intero piano dell’istituto.

20 maggio 2015

(fonte LaNazione)

AP