2 carabinieri arrestati per concussione

Immagine

Il comandante della stazione dei Carabinieri di Monsampolo del Tronto e il vice comandante sono stati arrestati su ordine del Gip dai Cc di Ascoli con l’accusa di concussione, abuso e omissione di atti d’ufficio.
Avrebbero chiesto denaro a commercianti della zona per chiudere un occhio su controlli di carattere amministrativo. Il comandante, da mesi in malattia, è agli arresti domiciliari, il vice (anche lui da poco malato) è stato invece rinchiuso in carcere.

Fonte Ansa

ASCOLI PICENO, 21 maggio 2015