Espulso jihadista legato foreign fighter bosniaco

ros carabinieri

I Carabinieri del Ros hanno eseguito oggi a Pordenone un decreto di espulsione per motivi di prevenzione del terrorismo, emesso nell’ambito delle indagini sul foreign fighter bosniaco residente nel bellunese e morto in Siria nel gennaio 2014.

Fonte Ansa

PORDENONE, 22 maggio 2015