Fa finta di chiedere informazioni e dà fuoco all’auto dei carabinieri – VIDEO

L’uomo, un pregiudicato di 39 anni, è stato poi arrestato. Forse un gesto dimostrativo contro le indagini sulla mafia a Scicli (Ragusa)

fuocoautocarabinieri

Si è avvicinato all’auto dei carabinieri con la scusa di chiedere un’informazione.

Ma mentre parlava coi militari ha versato carburante sul tettuccio e ha dato fuoco con un accendino alla vettura.

È successo a Scicli (Ragusa), nella centralissima piazza Italia, dove ieri un pregiudicato di 39 anni, Gianluca Agolino, è stato arrestato dai carabinieri che, usciti dall’abitacolo mentre l’auto era in fiamme, lo hanno rincorso e bloccato. Dopo averlo bloccato, i militari hanno domato il rogo, poi spento dai Vigili del fuoco. Quello dell’uomo, interrogato dagli inquirenti, sarebbe un gesto intimidatorio nei confronti dell’Arma che negli ultimi anni ha condotto indagini nella città di Scicli e ha sgominato con diversi arresti una cupola mafiosa. Scicli è nota al grande pubblico per essere la location di molti esterni della fiction Rai “Il commissario Montalbano”.

IL VIDEO

23 maggio 2015
AP