Il “nuovo gioiello” di casa Fiat.

fiataegeaAnteprima mondiale per la berlina a tre volumi disegnata dal Centro Stile FCA, sviluppata in Turchia insieme a Tofaş R&D e prodotta nello stabilimento di Bursa. Sul mercato da novembre in Turchia per poi arrivare in oltre 40 Paesi dell’area EMEA.

Fiat alza il velo sulla Fiat Ægea, la nuova Compact Sedan disegnata in Italia dal Centro Stile FCA, sviluppata in Turchia insieme a Tofaş R&D e prodotta nello stabilimento di Bursa che sarà venduta in oltre 40 Paesi dell’area EMEA. Da qui il nome del progetto, Fiat Ægea, quale tributo alla Turchia che da sempre gioca un ruolo strategico per Fiat Chrysler Automobiles, oltre a rappresentare un ponte simbolico tra Oriente e Occidente.

Per il suo debutto il marchio ha scelto il Salone dell’Auto di Istanbul a conferma dell’importanza che il mercato turco riveste nella strategia di FCA e a suggello della joint venture paritetica nata nel 1968 tra l’allora Gruppo Fiat e Koç Holding.

Born to be Sedan

Il progetto Fiat Ægea è stato concepito fin dall’inizio come una berlina a tre volumi completamente nuova, coinvolgendo un team dedicato di oltre 2000 persone durante tre anni di sviluppo. Caratterizzata da un design che integra le differenti sezioni attraverso linee naturali e fluide dando vita a una compact sedan pura e vigorosa, in vista laterale, mostra una una linea distintiva collega i proiettori anteriori fino ai fanali posteriori mentre le vetrature creano una grafica dinamica che conferisce ariosità e ampi spazi d’ingresso per guidatore e passeggeri. Lo stile made in Italy trova la sua massima espressione nella zona posteriore dove il terzo volume armonioso ospita i raffinati contorni luminosi della fanaleria. Infine, l’anteriore è caratterizzato da un cofano scolpito e avvolgente, con una nervatura centrale che prosegue sul tetto creando un segno continuo. Allo stesso modo, la calandra è unita in un unico disegno ai gruppi ottici ed è ritmata da segmenti cromati che formano un motivo grafico originale e inconfondibile su cui risalta il logo Fiat

Il progetto Fiat Ægea coniuga la grande capacità di carico (oltre 510 litri) con le dimensioni compatte di una berlina lunga 4 metri e mezzo, larga 178 centimetri e alta 148 cm. Il passo di 264 cm ne esalta le eccellenti doti di abitabilità interna.

Motorizzazioni e ricca dotazione di serie

La nuova Ægea sarà proposta in un’ampia gamma di propulsori affidabili, prestazionali e parsimoniosi in termini di consumi ed emissioni: due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, con cambio manuale o automatico e potenze comprese tra 95 e 120 CV. In particolare, i motori diesel si caratterizzano per i consumi davvero contenuti: meno di 4 litri di gasolio per 100 km, un dato allineato a quello di una city car come Fiat Panda. Ricca dotazione di serie e la disponibilità dell’innovativo sistema Uconnect TM con touch-screen a colori da 5″, sistema Bluetooth con vivavoce, streaming audio, lettore di SMS e riconoscimento vocale, porte Aux e USB con l’integrazione di iPod, comandi al volante e, a richiesta, telecamera di parcheggio posteriore e navigatore TomTom.

Prodotta a Bursa, da novembre sul mercato

La nuova Compact Sedan sarà prodotta nel sito di Bursa dove, da quasi mezzo secolo, si producono le vetture Fiat e veicoli commerciali Fiat Professional. Con una capacità annuale di 400.000 unità, oggi lo stabilimento produce veicoli dedicati al mercato turco e modelli Fiat dai grandi volumi esportati all’estero quali Linea, Qubo , Nuovo Doblò, Fiorino e Doblò Cargo. Il nuovo modello verrà commercializzato prima in Turchia, a partire dal prossimo novembre, e progressivamente negli altri Paesi dell’area EMEA.

23 maggio 2015
(fonte FanPage)
AP