DIMESSO CARABINIERE FERITO DA SENEGALESE, 22 GIORNI PROGNOSI

cara 4

È tornato a casa con 22 giorni di prognosi il maresciallo dei carabinieri ferito ieri da un senegalese a colpi di cacciavite in via Mura degli Zingari, a Genova, nel corso di un controllo. Il militare ha ricevuto cinque colpi di cacciavite, alle braccia, allo sterno, al volto e alle spalle. Ricoverato in codice rosso all’ospedale Galliera, è stato dimesso dopo sei ore. L’altro carabiniere che ha partecipato all’operazione, ed è stato aggredito da un altro senegalese, ha subito alcune contusioni non gravi e ha ricevuto sette giorni di prognosi.

Fonte Ansa

Genova, 24 maggio 2015