Scatta una foto con il cellulare e scopre che il figlio è malato: «Fate controlli periodici»

bimboStacey Sutherland non ringrazierà mai abbastanza quella foto scattata con il cellulare che ha salvato la vita al suo piccolo Zak. La donna, di Houghton-le-Spring, si trovava in una gita di famiglia, ha scattato una foto con lo smartphone al bambino e ha notato qualcosa di strano nel suo occhio sinistro.

Una volta dal medico gli è stato diagnosticato unretinoblastoma, cioè una rara forma di tumore dell’occhio che colpisce i bambini sotto i cinque anni e che alcune volte può portare anche alla rimozione dell’occhio malato. La diagnosi precoce ha permesso di intervenire tempestivamente. Zak è stato subito sottoposto ad trattamento di chemioterapia presso il Royal Victoria Hospital, a Newcastle, ed è già sulla via della guarigione.
“Questo tipo di tumore cresce abbastanza rapidamente e se avessimo aspettato, Zak avrebbe potuto perdere l’occhio. Fate controllare i vostri figli, non ci vuole molto per capire se c’è qualcosa che non va”, l’esortazione della donna.

24 maggio 2015

IlMattino

ER