La proposta del Pd: farci pagare una tassa per salvare la Grecia

Giampaolo Galli: “Default o exit sarebbero devastazione per loro e per UE. Non possiamo consentirlo”

primarie.pd

Il Pd vuole far pagare agli italiani una tassa per salvare la Grecia.

Come scrive Milano Finanza, la proposta proviene da Giampaolo Galli, ex direttore generale di Confindustria voluto in Parlamento da Pier Luigi Bersani. La tassa, spiega Galli, servirebbe a salvare Atene dal default e con i greci anche l’Italia, che in caso di euro-crac sarebbe il prossimo Paese a rischiare grosso.

“#Grecia: default o exit sarebbero devastazione per loro e per UE. Non possiamo consentirlo. Occorre una tassa per la Grecia”, ha scritto su Twitter il deputato democratico. Proposta che ha suscitato commenti e reazioni sui social network. Insomma, a distanza di sei giorni dalle elezioni regionali, il Pd propone un’altra tassa.

26 maggio 2015

(fonte IlGiornale)

AP