Pullmino con operai contro barriera A16, quattro morti

pulmino

NAPOLI – Quattro persone sono morte e altre quattro sono rimaste ferite gravemente in un incidente avvenuto sull’ autostrada A16 NapoliBari, all’altezza dell’uscita di Baiano (Avellino). Nell’ incidente è rimasto coinvolto un pullmino che trasportava 9 operai finito contro una cuspide dello svincolo e poii fuori strada.

Secondo una prima ricostruzione della Stradale, il pullmino stava uscendo dall’autostrada per imboccare la rampa di accesso al casello di Baiano quando, per cause da accertare, ha centrato in pieno la cuspide all’imbocco della diramazione. I quattro feriti – si apprende dalla Stradale – sono in gravi condizioni. Due sono stati condotti all’ospedale di Nola. Per uno in gravissime condizioni è stato disposto il ricovero d’urgenza con l’elicottero al Cardarelli di Napoli.

L’intero tratto stradale è stato chiuso al traffico. Le salme sono rimaste a lungo sull’asfalto, coperte da un lenzuolo, in attesa dell’arrivo del medico legale per i rilievi. Le vittime sarebbero tutte dei paesi vesuviani. Il furgone proveniente probabilmente da Grottaminarda era diretto a Napoli. Sul posto due squadre dei vigili del fuoco stanno cercando di rimuovere il mezzo incidentato.

Sulla tragedia è intervenuto il Pd irpino con Roberta Santaniello: «È necessario un intervento di messa in sicurezza di questo pezzo di autostrada. Troppe vite spezzate. Mi farò carico di inviare una lettera al ministro Delrio per sollecitare un intervento».

26 maggio 2015

(fonte Il Corriere della Sera)

AP