Tragedia sfiorata. Due bimbi cadono nel pozzo, un carabiniere si cala e li salva

cara 4

I bambini di 6 e 7anni sono caduti mentre giocavano ad una festa di compleanno. Un carabiniere si è calato nel pozzo ed è riuscito a tirarli parzialmente fuori dall’acqua. Tutti e tre ricoverati in ipotermia ma in buone condizioni.

Tragedia sfiorata ad una festa di compleanno di bambini in una casa a Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze. Due bambini, di sei e sette anni sono caduti in un pozzo profondo 14 metri. I piccoli saltellavano su una lastra che proteggeva il pozzo, la lastra si è rotta e i bimbi sono caduti. Sono stati subito chiamati i soccorsi ma ben presto ci si è resi conto che i bimbi nell’acqua gelida rischiavano di morire prima del loro arrivo.

Il pronto intervento del carabiniere
Un carabiniere che era invitato alla festa si è calato nel pozzo usando il tubo di gomma per l’irrigazione ed è riuscito ad afferrare i bambini e a tirarli parzialmente fuori dall’acqua. Hanno così aspettato l’arrivo dei vigili del fuoco intervenuti con personale speleo-fluviale e sommozzatori. Dopo il salvataggio, bambini e carabiniere sono stati portati all’ospedale: ricoverati in ipotermia, ma le loro condizioni sono buone.

di Simone Innocenti

Fonte Corriere della Sera

Firenze, 29 maggio 2015

CP