Sms killer blocca l’iPhone, ecco come comportarsi

iphone

A causa di un bug di iOS, un solo messaggio di testo contenente una certa stringa di caratteri può mandare in crash i “melafonini”, ma fortunatamente esiste una soluzione.

Sfatato il mito che l’iPhone è esente da ogni sorta di malware o bug. Per mandare in crash un iPhone infatti basta un semplice quanto comune messaggino di testo. Un particolare sms in composto da caratteri arabi, cinesi e marathi, è infatti in grado di “mandare in tilt” l’applicazione Messaggi e di far riavviare l’iPhone. Questa falla nel sistema operativo della Mela sembrerebbe dipendere dalla gestione dei caratteri nel sistema di Codifica Unicode, grazie a cui testi ed emoticon vengono visualizzati nello stesso modo in ogni Paese e su ogni programma. Lo stesso messaggino pare in grado di creare problemi anche su Whatsapp. Secondo quanto spiegano alcuni utenti sul web, chi riceve quel tipo di messaggio mentre sta usando l’applicazione Messaggi non è più in grado di utilizzarla, nemmeno se spegne e riaccende il telefono, mentre se il testo viene ricevuto mentre si sta usando un’altra app diventa impossibile accedere a Messaggi per leggerlo. L’applicazione inoltre può entrare in una sorta di circolo di errori e ogni volta che si apre il telefono si blocca.

 

Come comportarsi. Nelle ultime ore gli internauti si sono dati da fare e la soluzione per proteggere lo smartphone da questo messaggino killer è circolata sui Social Network: per impedire che avvenga il blocco è necessario disattivare la schermata di blocco e le notifiche nell’applicazione Impostazioni. Nel caso in cui invece il terribile sms fosse già arrivato, sempre su internet c’è chi ha trovato una soluzione. Per risolvere il problema si può accedere all’applicazione Foto e inviarne una all’utente che ha spedito il messaggio di testo malevolo, oppure, attraverso Siri, si può mandare un sms al mittente del testo-killer. In questo modo l’applicazione Messaggi dovrebbe uscire dal loop. Una volta fatto questo si deve naturalmente eliminare il messaggio di testo interessato dal dispositivo.In ogni caso la cosa migliore da fare è cercare di evitare di ricevere l’sms tenendo in rubrica solo contatti fidati.

di Francesco Pellegrino Lise

Fonte Il Tempo

Roma, 30 maggio 2015

CP