Litiga con la convivente e le ammazza il cane

cara 4

Litiga con la convivente e sbatte il suo cagnolino contro il muro, uccidendolo. È accaduto mercoledì sera a Garbagnate Milanese. L’uomo, un albanese di 29 anni, è stato denunciato per maltrattamenti ai danni della donna, un’italiana di 37 anni, e per maltrattamenti e uccisione di animali in base alla legge 189 del 2004.

Sul posto sono intervenuti sia i carabinieri, sia il servizio veterinario, ma per il cane, di cui non è stata resa nota la razza, non c’è stato niente da fare.
Il cane ucciso si chiamava Scricciolo, ed era una femmina meticcia di piccola taglia.

 

Fonte Il Mattino

Milano, 4 giugno 2015