“Coi soldi del vitalizio ci mantengo i cani”

taorminaCarlo Taormina a La Zanzara: “Sono un amante dei cani randagi, faccio raccolta e custodia. Il vitalizio lo spendo così”

Se Occhetto sostiene di mantenerci i figli, Carlo Taormina dice di mantenerci i cani.

Col vitalizio. L’avvocato, ai microfoni della Zanzara su Radio24, ha infatti spiegato che “coi soldi del vitalizio ci mantengo i cani e gente che non ha possibilità economiche”. Il legale poi ha aggiunto: “Se restassero in mano allo Stato, se li fregherebbe qualcuno, meglio che li tenga io”. I cani? “Sì, e allora? Sono un amante dei cani randagi, faccio raccolta e custodia. Il vitalizio lo spendo così”.

Secondo i calcoli effettuati da Libero, Taormina incassa 2.045 euro al mese maturati al termine dei cinque anni della XIV legislatura (2001-2006): ad oggi ha già preso circa 220mila euro.

5 giugno 2015

IlGiornale

ER

One thought on ““Coi soldi del vitalizio ci mantengo i cani”

Comments are closed.