La compagna lo lascia, lui si getta dal terzo piano: 25enne gravissimo

ambulanza2Un operaio di 25 anni questa notte è stato trasportato in condizioni critiche all’ospedale di Vicenza dopo un volto da una decina di metri di altezza. E’ accaduto poco dopo la mezzanotte in Largo Mazzocco a Chiampo. Il giovane, che lavora come operaio in una conceria della zona, sembra si sia lanciato volontariamente dall’appartamento al terzo piano del condominio che condivideva con una coetanea. L’origine del gesto sembra sia da attribuire a questioni sentimentali: la compagna infatti avrebbe deciso di interrompere la relazione.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Valdagno e un’ambulanza del Suem: il personale medico, dopo essersi adoperato per stabilizzare il ferito, lo hanno portato al san Bortolo dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione.

5 giugno 2015

IlGazzettino

ER